Cosa c’entro io con un gioco di società?! La follia che si cela dietro a LINK, il party game che mette “in contatto” le persone, già può bastare per giustificare la mia partecipazione al progetto… ma la realtà è che serviva una disegnatrice per illustrare le carte, così ho creato Matteo e Mattea (i due personaggi senza bocca che trovate sulle carte di LINK).

A quanto pare in futuro uscirà una nuova edizione del gioco, con più carte, nuove meccaniche e tanto divertimento in più… quindi restate sintonizzati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *